Se Un amico Si Comporta In Modo Duro Con Noi, Siamo Portati A Fidarci Di Lui. Follia? No! Lo Dice La Scienza

0
121

Anche voi ritenete che il vostro migliore amico, colui che vi site scelti per vivere uno a fianco all’altro, vi giudichi in maniera spietata? Che non perda mai occasione per riportarvi sulla terra con parole crude ma concrete?

Pensateci bene, sé così fosse non è del tutto un male.

Lo so, magari avete pensato di interrompere i rapporti con questa persona perché, essendo troppo dura, la sua ferma schiettezza diventa quasi aggressività e si scontra con il vostro essere e con quello che vorreste sentirvi dire.

Queste parole che tanto desiderate non arriveranno mai da questo tipo di amico il quale, spesso e volentieri, a causa del proprio comportamento finirà per spaventarvi.

Pensateci a modo, tutti noi abbiamo almeno un amico del genere in grado di dirci le verità più crude senza mezzi termini.

Lo so, può sembrare spietato e a volte può anche risultare frustrante avere a che fare con lui ma ricordatevi sempre che una persona di questo tipo è di gran lunga migliore rispetto ad un’altra che vi appoggia in tutto e per tutto senza mai provare a

farvi aprire gli occhi.

Questo amico, pur sembrando spietato, sta soltanto cercando di spronarvi, di farvi proseguire in maniera più forte ed autonoma.

Non è fantascienza, tutto questo è ben descritto nella rivista “Psychological Science”. Alcuni ricercatori dell’Università di Plymouth hanno, infatti, comprovato che la vera amicizia, quella senza limiti, si basa su un principio fondamentale: la libertà assoluta di parola e di conseguenza anche di espressione di un pensiero, più o meno favorevole, nei confronti del proprio amico.

Ben 140 persone sono quindi state proiettate in situazioni fittizie per osservare il loro comportamento e molte di loro sono emerse per il loro atteggiamento realista e apparentemente crudele.

Queste persone, per l’appunto, non hanno perso occasione per rimarcare all’altro le conseguenze scaturite da uno studio poco approfondito o da un atteggiamento di poco impegno e di passività. Non si sono nascoste dietro ad un dito ma hanno parlato apertamente con il proprio interlocutore dell’imminente fallimento a cui sarebbe andato incontro.

Lo studio ha quindi fatto emergere che queste persone non sono assolutamente cattive o prive di sentimenti ma agiscono in questo modo soltanto per spronare l’altro e per offrirgli una situazione migliore rispetto a quella che sta vivendo al momento.

Belen Lopez-Perez, capo del progetto, dice “Le persone che si sono comportate in modo crudo non lo sono state per cattiveria ma per dimostrare al proprio interlocutore un interesse veritiero.”

In questo ordine di idee, badate bene che le persone che si pongono nei vostri confronti in una maniera sempre dolce e senza mai ostacolare minimamente il vostro pensiero non saranno mai pienamente interessate al vostro bene.

Allora occorre pensarci bene la prossima volta in cui avrete a che fare con queste persone schiette e sincere. Anche se possono sembrarvi cattive e prive di tatto, andate oltre e cercate di capire che lo stanno facendo per voi.

Non lasciate scappare queste persone.

E voi, che tipo di amici avete? Avete un amico così? Se non ne conoscete uno di comportamento simile, vi piacerebbe averlo nella vostra vita o sentite che possa esservi utile?

LASCIA UN COMMENTO

Perpiacere inserisci il tuo commento
Perpiacere inserisci il tuo nome qui